7 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO IL DIPARTIMENTO INFORMATICA DELLA BANCA D’ITALIA

Sono aperte le candidature per 7 tirocini, della durata di sei mesi, presso il Dipartimento Informatica della Banca d’Italia, Centro Donato Menichella, Largo Guido Carli, 1 – Frascati.

Per partecipare è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • laurea magistrale/specialistica, conseguita presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza in data successiva al 1 gennaio 2017 con punteggio pari ad almeno 100/110 (o votazione equivalente) in Ingegneria informatica, Informatica, Matematica, Statistica, Fisica o titoli equivalenti.
  • età non superiore a 28 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a 1.000 euro lordi mensili.

Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo email placement@uniroma1.it dal 3 luglio al 28 luglio 2017.

È possibile prendere visione dell’Avviso e scaricare il modulo della domanda di partecipazione al seguente link:

http://www.uniroma1.it/archivionotizie/tirocini-formativi-e-di-orientamento-presso-il-dipartimento-informatica-della-banca

First Summer School on Formal Methods for Cyber-Physical Systems

CALL FOR PARTICIPATION

1st Summer School on Formal Methods for Cyber-Physical Systems

Edition 2017: Automatic Synthesis of Controllers for Hybrid Systems

Sponsored by:

  • PhD School in Natural Sciences and Engineering, University of Verona
  • Department of Computer Science, University of Verona

12-16 September 2017
Department of Computer Science
University of Verona, Italy

https://cps-2017.di.univr.it/school-editions/2017

General enquiries: marta.capiluppi@univr.it, pietro.sala@univr.it, tiziano.villa@univr.it

About

The 1st Summer School on Formal Methods for Cyber-Physical Systems (FM-CPS) is a new summer school to be held at University of Verona from September 12th to 16th. The 2017 edition of FM-CPS 2017 focuses on the foundations, techniques, and tools for analysis, verification, control, synthesis, implementation, and applications of cyber-physical systems (CPS). Applications deal broadly with engineering and natural systems, including signal circuits, robotics, automotive and avionics, large-scale infrastructure networks, as well as biochemical and physiological processes.

Themes

The main themes faced during the school include:

  • Design, synthesis, planning and control (including real-time and resource-aware control)
  • Analysis, automated verification (Boolean or quantitative), certification, validation, and testing
  • Model building from data (via learning) and model simulation)
  • Network science and control over networks
  • Mathematical foundations, computability and complexity
  • Programming languages, specification formalisms
  • Software tool engineering and experimentation

Focus of the First Edition

This first edition of the school has the goal of presenting the state of the art of the current techniques in controller synthesis for hybrid systems, to enable doctoral students and young researchers to advance the field and apply the developed methodologies to concrete scenarios promoting their application in the industrial practice. The control synthesis problem will be addressed both in the discrete domain
and in the timed/hybrid one with techniques ranging from supervisory control, to synthesizing strategies in a two-player game, and
to control-theoretic techniques.

Contributions of interest discussed in this edition of the school include:

  • Introduction to the the Synthesis Problem;
  • Practical Reactive Synthesis;
  • Automated synthesis for nonlinear control systems;
  • Controller Synthesis for Linear Hybrid Systems;
  • Automatic Synthesis of Control Software for Discrete-Time Hybrid Systems;
  • Control Synthesis of Piecewise-affine Hybrid Systems on Polytopes.

The school will include tutorial presentations as well as laboratory sessions that will allow the students to apply the concepts introduced during the lectures in a laboratory set-up.

The list of international speakers includes:

  • Davide Bresolin, Dipartimento di Matematica, Università di Padova, Italy
  • Rudiger Ehlers, Department of Computer Science, University of Bremen, Germany
  • Marco Faella, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione, Università di Napoli, Italy
  • Salvatore La Torre, Dipartimento d’Informatica, Università di Salerno, Italy
  • Leonardo Mangeruca, ALES (UTRC), Roma, Italy
  • Federico Mari, Dipartimento di Informatica, Università La Sapienza, Roma, Italy
  • Angelo Montanari, Dipartimento di Scienze Matematiche, Informatiche e Fisiche, Università di Udine, Italy
  • Andrea Orlandini, Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, CNR, Roma, Italy
  • Matthias Rungger, Department of Electrical and Computer Engineering, TU Munchen, Germany
  • Pietro Sala, Dipartimento di Informatica, Università di Verona, Italy
  • Enrico Tronci, Dipartimento di Informatica, Università La Sapienza, Roma, Italy
  • Jan Van Schuppen, Mathematics Department, TU Delft, The Netherlands
  • Tiziano Villa, Dipartimento di Informatica, Università di Verona, Italy
  • Nina Yevtushenko Department of Radiophysics, Tomsk State University, Russia

Please check the website for updates on the detailed technical program and list of speakers.

Important Dates

Early registration fee: 4 August 2017
Regular registration fee: 4 September 2017
School dates: 12-16 September 2017

Registration

Registration details can be found on the school website:
https://cps-2017.di.univr.it/register?school_edition=2017

Scientific Committee

  • Paolo Fiorini, Dipartimento d’Informatica, Università di Verona, Italy
  • Angelo Montanari, Dipartimento di Scienze Matematiche, Informatiche e Fisiche, Università di Udine, Italy
  • Riccardo Muradore, Dipartimento d’Informatica, Università di Verona, Italy
  • Tiziano Villa, Dipartimento d’Informatica, Università di Verona, Italy

Organizers

  • Marta Capiluppi (Università degli Studi di Verona)
  • Luca Geretti (Università degli Studi di Verona)
  • Pietro Sala (Università degli Studi di Verona)
  • Tiziano Villa (Università degli Studi di Verona)

 

Job opportunities at Altran Technologies in Toulouse (France)

As a worldwide technology leader solving critical issues, ALTRAN brings customers’ ideas and projects to life and increases their performance, through technology and innovation. Created in 1982, ALTRAN has today more than 25000 employees worldwide, with a strong position in Aeronautics, Defence and Space area.

ALTRAN has opened the following job opportunities in Toulouse (France):

Details and application instruction can be found in enclosed documents above.

Tirocinio app mobile

SiGioca.Eu, Associazione Sportiva specializzata in eventi sportivi amatoriali, ricerca un laureando per lo sviluppo di un sistema di gestione eventi basato su un’app Android / iOS, utile ai soci dell’Associazione.

Elementi principali dell’Applicazione:

  • sistema di registrazione
  • convalida del numero di telefono
  • iscrizione e cancellazione da eventi
  • notifiche in tempo reale

All’attività di tirocinio seguirà un contratto di collaborazione di 12 mesi, scaduto il quale si valuterà la possibilità di ricoprire, a tempo indeterminato, il ruolo di collaboratore titolare per il reparto mobile dell’Associazione.

Contattare:

Massimiliano Marzilli
marzillim@gmail.com

TIM #WCAP Call for startups

Ci comunicano da TIM #WCAP:

Si è appena chiusa la nostra prima Call for Partners e anche quest’anno abbiamo lanciato il 15 giugno la nostra tradizionale Call for Startups TIM #WCAP 2017 che terminerà il 17 luglio.

Con la Call for Partners, ci siamo rivolti a startup ready-to-market con un prodotto o servizio già commercializzato o pronto per essere lanciato sul mercato, focalizzandoci su ambiti di ricerca ben individuati. Il nostro obiettivo: integrare in tempi rapidi le migliori soluzioni nell’offerta o nella tecnologia TIM.

Anche con la Call for Startups vogliamo intercettare soluzioni digitali particolarmente distintive e, pure qui, il nostro fine rimane l’integrazione in TIM del prodotto o servizio. A differenza della Call appena chiusa, con  questa nuova Call la nostra ricerca si estende anche ad altri settori, sempre di interesse strategico per TIM, e si apre a Startup che abbiano un progetto o un prototipo in corso di sviluppo. Grazie a questa apertura, possiamo tenere il polso dell’ecosistema dell’innovazione digitale italiana, restando recettivi a tutte le novità.

Ti scrivo qualche dettaglio in più: selezioneremo fino a 12 startup già costituite con i progetti digitali che TIM reputa più interessanti per il mercato consumerbusiness e “advanced entertainment”. In particolare, abbiamo un interesse per i seguenti ambiti:
• Consumer: Smart Home, Smart Tracking, Payment & Digital Identity, Paid Assistance, Connected Car, e-Health & Wellness, Insurance Services;
• Business: Security, Cloud Services, Smart Retail, Smart Metering, Industry 4.0;
Advanced Entertainment: Cloud Gaming, Gambling & Betting, Digital Radio, Ticketing, Content Production & Distribution.

Le startup saranno valutate per l’innovatività delle soluzioni proposte, per la loro concretezza e per la composizione dei loro team. Ma, anche e soprattutto, per la loro capacità di elaborare un progetto in linea con la business strategy di TIM, perché la nostra mission è favorire l’open innovation aziendale.

Poiché ci rivolgiamo a startup early stage, il percorso a cui avranno accesso sarà diverso da quello della Call for Partners. In questo caso, infatti, i team saranno supportati con un contributo economico fino a 25.000€ e accederanno al Programma di Accelerazione e Co-working  che ha la funzione di  velocizzare il loro sviluppo imprenditoriale. Le startup potranno così ridurre i tempi del “go-to-market”. Il percorso sarà organizzato in due fasi:

  • Fase 1:contributo economico di 10.000 € + percorso di accelerazione di dieci settimane in cui le startup, sotto la guida di tutor e mentor qualificati, analizzano il loro progetto, sia dal punto di vista tecnico sia del business, con l’obiettivo di rafforzarlo e, se necessario, modificarlo.
  • Fase 2: avranno accesso a questa fase solo alcune startup selezionate successivamente alla fase 1 sulla base dell’interesse da parte delle BU di TIM.Contributo economico di 15.000 € + 6 mesi dedicati al perfezionamento del progetto e ad esplorare le possibili integrazioni con l’offerta e la tecnologia TIM. Durante questo periodo sono previsti incontri con le business unit di TIM e momenti di mentorship one-to-one.

Per i dettagli sulla Call for Startups 2017 approfondisci qui. Potrai  consultare il Regolamento, l’application e consultare le Faq, scriverci a info.timwcap@telecomitalia.it o passare a trovarci nei nostri Acceleratori. La Call for Startups termina il 17 luglio!

170615_Wcap_Press-Kit

Another scholarship from Unitelma Sapienza

We are looking for a student with competence on the use of Lucene, Information retrieval and Recommender systems. We offer a scholarship (borsa di studio) of €3000 for part-time work during about 5-6 months. The student will cooperate on a research project joint with Unitelma Sapienza, the distance lerning university owned by Sapienza.

Students can send a resumé to Prof. Paola Velardi velardi@di.uniroma1.it

 

UNITELMA Sapienza is urgently seeking for a student for a research grant

[english version below]

Unitelma, l’università telematica della Sapienza, cerca uno studente che conosca i seguenti linguaggi e tecnologie per il Web:

  • PHP,
  • JavaScript,
  • JSON,
  • SQL,
  • WS RESTfull,
  • Git

per una borsa di studio per attività di ricerca. L’importo della borsa è di €3000,00

Gli interessati possono rivolgersi al Prof. Panizzi o alla Prof.ssa Velardi.

===========

Unitelma, the online university of Sapienza, is urgently seeking for a student skilled in the following languages/technologies:

  • PHP,
  • JavaScript,
  • JSON,
  • SQL,
  • WS RESTfull,
  • Git

The student will apply for a research grant of 3000,00€.

Interested students please contact Prof. Panizzi or Prof. Velardi.