Opportunità di impiego neolaureati in PXL

Ricerchiamo neolaureati che desiderano realizzare un’esperienza lavorativa nell’ambito di progetti di Ricerca e Sviluppo in tema di telecomunicazioni e sicurezza.

I candidati dovranno essere in possesso di diploma triennale o laurea specialistica in Informatica, ingegneria delle Telecomunicazioni, ingegneria Informatica.

La sede di lavoro è a Roma ma l’attività potrebbe prevedere delle trasferte sia in Italia che all’estero. E’ richiesta almeno la conoscenza del liguaggio di programmazione C o C++ e dei fondamenti delle architetture e dei protocolli alla base delle attuali reti di comunicazione.

L’approfondimento dei temi collegati alla sicurezza delle comunicazioni sarà considerato un elemento preferenziale.

Sarà apprezzata la passione per il mondo dell’IT. Il rapporto di lavoro sarà a tempo determinato o a progetto per la durata indicativa di almeno un anno.

Contatto:
ing. Giovanni Pico – PXL
tel. 0644232520
g.pico@pxl.it

Annunci

Posticipata visita Laboratori IBM

La visita ai laboratori IBM è stata rinviata a causa della concomitanza, in questa settimana, della presentazione del prof. Sudan. Presumibilmente effettueremo la visita a fine aprile. Comunicheremo la data in tempo utile sia per email (a chi ha inviato la richiesta) che sul blog itmeeting.wordpress.com.

E’ quindi ancora possibile effettuare la richiesta di partecipazione inviando una email a

commissione-aziende[at]di.uniroma1.it

e allegando l’elenco di esami svolti con relativi voti.

Emanuele Panizzi

Seminario Prof. Sudan

Il Dipartimento di Informatica organizza annualmente, principalmente per gli studenti dei corsi di studio in Informatica, conferenze divulgative su temi importanti della disciplina.

Quest’anno l’evento si terrà nell’auditorium del Goethe Institut, via Savoia 15, il prossimo 24 marzo, ore 10-12. L’oratore sarà il Prof Madhu Sudan del MIT, i cui contributi originali e profondi alla nostra disciplina gli hanno valso una serie di prestigiose onoreficenze in campo scientifico.

Questi momenti di informazione ad alto livello sono considerati dal corpo docente informatico di fondamentale importanza per la formazione dei propri studenti. Pertanto il giorno 24 marzo p.v. tutta la didattica dei corsi di studio in Informatica (lauree triennali e laurea specialistica) consisterà nella partecipazione di docenti e studenti al seminario sopra citato. Tutti i partecipanti (docenti e studenti) apporranno il proprio nome e la propria firma su un quaderno che rimarrà agli atti del Dipartimento come ricordo dell’evento. A tutti gli studenti verrà consegnato un attestato di frequenza.

Scarica avviso seminario: Seminario_Prof_Sudan

Visita presso l’IBM

La Commissione Aziende del Dipartimento di Informatica ha organizzato per il 27 Marzo 2009 una visita presso i laboratori dell’IBM.

Per chi fosse interessato a partecipare alla visita è pregato di inviare una email al seguente indirizzo

commissione-aziende[at]di.uniroma1.it

allegando l’elenco degli esami sostenuti con i voti.

Borsa di studio per Tesi di Laurea

Attività proposta: Studio di fattibilità è integrazione di un sistema di accounting in un’infrastruttura GRID di progetto di ricerca, presso

Gruppo Engineering

Via S.Martino della Battaglia, 56

00185 – Roma

Completamento dell’attività: Sono richiesti circa 4/5 mesi – previsto un rimborso spese mensile EURO 400

Contesto: Framework di AAA (Autorizzazione, Autenticazione, Accounting) in architetture service-oriented multidominio, in particolare di tipo OGSA (Open Grid Services Architecture).  GRID intesa come insieme di risorse (Computing Elements, Storage Elements, applications,…) di proprietà di differenti organizzazioni reali. Lo standard OGSA, definisce dei modelli/meccanismi web service-oriented, che consentono di supportare la condivisione di risorse e il loro utilizzo attraverso differenti domini amministrativi (VO), intesi come aggregazioni dinamiche di entità.

Sistemi di Accounting per GRID: I sistemi di GRID Accounting mantengono una visione globale delle risorse consumate dai membri delle  Organizzazioni Virtuali (VO) che “partecipano” alla GRID.
Ogni richiesta di servizio (accesso ad una risorsa) della GRID da parte di un utente (membro di una o più VO  della GRID) è intercettata in modo trasparente dal sistema di accounting, il quale si occupa di acquisire
una porzione di “quota” assegnata dal gestore della risorsa alle varie VO prima di acconsentire al suo utilizzo. Una volta che la risorsa è stata utilizzata, il sistema di accounting ne traccia i dettagli di utilizzo secondo il formato standard UR (Usage Record) in un apposito repository centralizzato. Il sistema di accounting oggetto della sperimentazione è basato sull’utilizzo di OGSA, e opera a congiuntamente ad un servizio di autorizzazione, attraverso il quale vengono definite e gestite le policy di accesso alle risorse (e di allocazione delle “quote”) all’interno delle VO.

Note sull’attività di stage: L’attività non riguarda lo sviluppo di applicazioni per GRID (e.g. ottimizzazione di applicazioni su GRID al fine di migliorare le performance, job schedulino, etc…). Il framework di sicurezza per la GRID, di cui il sistema di Accounting è parte, potrebbe essere inserito in una  qualsiasi infrastruttura a servizi distribuita (service-oriented), che prevede l’utilizzo di risorse in sistemi multidominio. L’attività consisterà nel fare dapprima uno studio di fattibilità sull’integrazione di uno specifico sistema di accounting nell’infrastruttura GRID del progetto. Tale integrazione prevederà quindi il design e lo sviluppo dei moduli di integrazione richiesti dal sistema di accounting.

Requisiti: Buona conoscenza di utilizzo di Linux e di programmazione Java. Conoscenze di base di programmazione in ambito Web, WSDL; conoscenza di base dei concetti di Autenticazione, Autorizzazione e PKI.

Team di lavoro: Il gruppo di Grid Secure Application si occupa delle seguenti attività:

  • Interoperabilità multidominio (authenticazione, autorizzazione): questa attività si occupa del design di servizi di interoperabilità multidominio attraverso soluzioni di autenticazione e autorizzazione. Il processo di design è focalizzato su problematiche di integrazione: distinti modelli di autenticazione e autorizzazione integrati in infrastrutture esistenti al fine di migliorare le funzionalità di sicurezza fornite dall’infrastruttura.
  • Gestione di Organizzazioni Virtuali (VO) dinamiche. Il processo di design è focalizzato sulla definizione di modelli di VO adatti a scenari altamente dinamici tipicamente richiesti sia in ambienti accademici e di ricerca che in contesti di business (finanza, digital libraries, media audio/visivi).
  • Accounting: Meccanismi di allocazione e report di utilizzo delle risorse secondo modelli economici applicati alla griglia.

Contatto: lucia.bonelli@eng.it