Estensione di un sistema GIS (PostGis o Mysql) per il calcolo delle rotte di navigazione, a percorso minimo, per natanti in missione di intercettazione, in presenza di ostacoli fissi

Un sistema GIS, nell’ambito del controllo del traffico marittimo, ha il vantaggio di integrare dati (geograficamente localizzati) provenienti da varie fonti (meteo, satellite, radar, etc.) al fine di avere un quadro completo (georeferenziato) dell’area monitorata, necessario per pianificare missioni in situazioni di emergenza.

L’obiettivo della tesi è quello di estendere un sistema gis (hardware/software), con dati e algoritmi per la ricerca di cammini minimi in mare, ottimizzati come tempi di risposta, al fine di renderli compatibili con le attività di pianificazione in tempo reale di rotte , per missioni di intercetto, ricerca e soccorso etc.

Da svolgersi presso la Intecs S.p.A., sede di Roma

Contatto Azienda:
Angela Pappagallo
angela.pappagallo@intecs.it

Contatto Università:
Enrico Tronci
tronci@di.uniroma1.it

Annunci