Opportunità di stage in “sviluppo mappe collaborative” a Bruxelles

 

La piattaforma web FreeReporter, specializzata sull’informazione ambientale, sta sviluppando un innovativo progetto di giornalismo partecipativo sui temi della globalizzazione (in)sostenibile. Agli studenti e laureandi di informatica è offerta la possibilità di lavorare nel team di sviluppo del progetto, svolgendo un tirocinio finanziato da borse UE presso la sede operativa di Bruxelles.

Il progetto “mappe collaborative”

 

Il progetto consiste nella creazione di mappe tematiche e interattive aperte alla collaborazione degli utenti: chiunque può pubblicare nuovi video relativi al tema della mappa, usando il proprio account Facebook e Twitter. I video saranno opportunamente visionati e approvati dalla redazione di FreeReporter prima del loro eventuale inserimento nella mappa. Quest’ultima si popolera’ man mano di finestre coi video degli utenti. Nelle finestre appaiono sia dati statistici sia link a ai video in archivio e ad approfondimenti esterni, in modo da offrire agli utenti un’avvincente esperienza informativa multimediale. Qui di seguito, un prototipo di mappa relativa alla distruzione foreste nel mondo:
http://tinyurl.com/l5zgj4h

I siti web delle testate giornalistiche partner di FreeReporter ospiteranno le mappe collaborative, invitando i propri lettori a partecipare e allargando la users community del progetto.

La piattaforma

 

FreeReporter (www.freereporter.info), attualmente in fase di costruzione, è un sito web di giornalismo internazionale  indipendente dedicato ai temi dell’economia verde e dello sviluppo sostenibile.

Il sito è e coordinato da Stefano Valentino, giornalista d’inchiesta  basato a Bruxelles, collaboratore dei maggiori giornali italiani e stranieri, specializzato nella multimedialità, esperto di cambiamento climatico, biocarburanti e risorse naturali e vincitore del concorso IPI News Innovation Contest che finanzia ogni anno i migliori progetti che applicano le tecnologie telematiche al giornalismo.

Il tirocinio

 

I tirocinanti saranno coinvolti nella fase di ulteriore sviluppo delle mappe, attraverso l’utilizzo di API Google, programmi javascript e programmazione PHP su WordPress, per la realizzazione di effetti grafici dinamici, l’inserimento dei video postati su FB e Twitter nel CMS della piattaforma e la gestione automatizzata del flusso contenuti (in RSS) dalla piattaforma alla mappa .

Gli studenti interessati a svolgere il tirocinio, possono fare domanda per ottenere una borsa nell’ambito del Programma UE di stage all’estero “Erasmsus Placement”, informandosi su condizioni e scadenze dei bandi presso la segreteria della propria Facoltà o l’Ufficio relazioni internazionali dell’Università La Sapienza (http://www.uniroma1.it/internazionale/studiare-e-lavorare-allestero/erasmus)

Per ottenere maggiori informazioni nonché la lettera d’invito a svolgere il tirocinio, necessaria per ottenere la borsa, si prega di contattare direttamente FreeReporter all’indirizzo email info@freereporter.info oppure al telefono +32 477 990 238.

Annunci