Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ricerca candidati con laurea magistrale per un assegno di ricerca

 

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è alla ricerca di un laureato magistrale per un assegno di ricerca di un anno (rinnovabile) per le seguenti attività (da svolgersi nella sede di Roma, via di Vigna Murata).

 

Area: Basi di dati in ambito scientifico

 

L’attività prevede l’analisi, la progettazione, la realizzazione e l’amministrazione di basi di dati in ambito scientifico e lo sviluppo delle opportune interfacce software per l’aggiornamento dei contenuti nell’ambito del progetto interno sulla valutazione degli effetti di sito delle stazioni sismiche permanenti acquisite dall’INGV che contribuiscono al monitoraggio sismico del territorio nazionale.

 

Si richiede un’ottima conoscenza di basi di dati relazionali (in particolare MySQL e Postgres), insieme a un’ottima capacità di sviluppo e interazione con web-services e di programmazione e flessibilità e adattabilità a nuove tecnologie e linguaggi di programmazione. E’ inoltre gradita la capacità di lavorare in team e di organizzarsi in maniera autonoma.

 

L’importo dell’assegno si aggira sui 1400 EUR netti/mese e l’assegno partirà a Gennaio 2016.

 

Gli interessati possono contattare:
Toni Mancini – Ricercatore presso il Dipartimento di Informatica
de La Sapienza Università di Roma
Annunci