ELIS Junior Consulting: avvio lunedì 16 maggio

Siamo al termine delle selezioni per l’edizione 28 del Programma Junior Consulting che avrà avvio lunedì 16 maggio.

Abbiamo piacere a condividere i temi dei progetti in partenza. Siamo alla ricerca principalmente di giovani laureandi in Ing. Informatica, Informatica ed Ing. delle Telecomunicazioni  da inserire su alcuni progetti per importanti aziende del Consorzio ELIS operanti nel settore bancario e delle Telecomunicazioni.

Per candidarsi, lo studente potrà inviare il proprio CV all’indirizzo juniorconsulting@elis.org o compilare il form online entro il 6 maggio.

 

————————————————————————-

ATTIVITÀ PROGETTUALI

Aziende operanti in ambito Telecomunicazioni

  • Le informazioni riguardanti anomalie ed eventi sospetti posso essere individuate a partire dai dati di sicurezza. Per una analisi efficace tali informazioni devono essere opportunamente arricchite di misure e attributi che ne consentano una più facile fruizione ed elaborazione. L’obiettivo del progetto è l’analisi ed arricchimento dei dati  attraverso l’uso di tecnologie quali SAS Visual Anaytics, Hadoop ed Elasticsearch, e successiva esplorazione, modellizzazione e documentazione delle attività e delle analisi elaborate.

 

  • In ambito IoT è sempre più di attualità la necessità di sfruttare in maniera più efficiente le infrastrutture di rete al fine di differenziare le esigenze del mondo consumer da quello Machine2Machine. In quest’ottica negli ultimi anni ha preso sempre più piede l’NFV (Network Function Virtualization) con l’intento di virtualizzare gli elementi di rete (router, switch, etc…) al fine di rispondere alle esigenze del mondo IoT quali flessibilità e reattività del sistema. L’obiettivo del progetto è di definire alcune alternative allo strumento di virtualizzazione VMWare attualmente utilizzato all’interno dell’azienda con successiva proposta/prototipazione di una soluzione To-Be.

 

  • La qualità del servizio percepita dell’utente si configura come elemento distintivo nella scelta di un operatore di telefonia mobile. I parametri di rete attualmente a disposizione degli operatori di rete non risultano sufficienti per una esaustiva ed efficace valutazione della QoS percepita dall’utente.  Obiettivo del progetto è, a valle di un’analisi dei parametri di rete attualmente utilizzati, l’individuazione di un modello che, correlando efficacemente tali parametri con ulteriori informazioni e KPI, che meglio descriva l’esperienza e la qualità percepita dai clienti.

 

  • Il progetto ha l’obiettivo di individuare la relazione tra il WebRTC e il mondo dell’IoT, al fine di identificare dei casi d’uso che siano di interesse per un’azienda di telecomunicazioni e di realizzare un’architettura di riferimento per gli use case identificati. Il progetto avrà una prima fase di scouting e assessment su tecnologie e trend di mercato; nella seconda fase si definiranno gli use case per potenziali servizi, attraverso tecniche di idea generation, ed i relativi business model. Nell’ultima fase verrà progettata e realizzata l’architettura tecnica di riferimento abilitante i servizi basati su WebRTC e IoT.

Aziende operanti in ambito Bancario

  • Il progetto dovrà garantire l’alimentazione dei sistemi di Risk Management attraverso una fonte unica di dati coerente con i sistemi di bilancio e controllo di gestione. Le informazioni da manipolare saranno focalizzate sui rischi di tasso e i rischi di credito. Le attività riguarderanno la razionalizzazione delle fonti in essere per definire le procedure di alimentazione del data warehouse e la definizione/progettazione di nuove funzionalità da integrare nello stesso per una migliore gestione dei dati.
Annunci