Integris – Python Developer

logo-integris

Integris S.p.a., attiva nel mercato dell’Information Technology sin dal 2013, conta oggi oltre 250 dipendenti e quattro sedi sul territorio nazionale. Integris S.p.a. opera nell’ambito della consulenza informatica, con clienti e partner di prestigio. Integris S.p.A. fornisce soluzioni innovative di Data Analytics e Cognitive Computing al fine di aiutare i decision maker nell’esplorazione e comprensione di complesse costellazioni di dati.

Sede: Roma

Siamo alla ricerca, per la nostra sede di Roma, di un Python Developer. La risorsa sarà inserita in un ambiente dinamico e in forte crescita.

Competenze

  • Laurea magistrale in Ingegneria Informatica, Informatica (o altra Laurea equivalente);
  • Elevata conoscenza di: Python, CSS, JS e HTML5;
  • Elevata conoscenza di Database noSQL;
  • Elevata conoscenza del Pacchetto Office – Excel;
  • Inglese fluente sia scritto che parlato;
  • Competenze gradite:
    • Familiarità con la sviluppo software  – Git;
    • Conoscenza di MongoDB;
    • Capacità di lavorare con metodologia Agile;
    • Familiarità con la suite Atlassian (JIRA, Confluence e BitBucket).

Contratto di lavoro

  • Full Time;
  • Retribuzione e inquadramento saranno commisurati all’esperienza e alle competenze dimostrate.

 

La ricerca è rivolta a candidature di entrambi i sessi ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03. L’appartenenza alle categorie protette rappresenta un requisito preferenziale.

Per maggiori informazioni:  BANDO

Annunci

Trieste Next Academy: borse di soggiorno per il Festival della Ricerca Scientifica

unnamed.png

8^ edizione: “BIG DATA, DEEP SCIENCE

Il futuro della scienza e degli umani nell’era dell’intelligenza aumentata

27-29 settembre 2019

___

Visite in azienda e nei laboratori di ricerca, talk, seminari con i grandi nomi della ricerca scientifica e dell’impresa innovativa: tutte le informazioni su www.triestenext.it

Con preghiera di diffusione agli studenti di laurea triennale, specialistica, master e dottorato
 
Sono aperte le candidature per le borse di soggiorno per partecipare alla Trieste Next Academy, in programma a Trieste da giovedì 26 a domenica 29 settembre 2019. La Trieste Next Academy è rivolta a studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master e dottorato.
 
Trieste Next – Festival della Ricerca Scientifica è promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste, ItalyPost, Area Science Park e Sissa, con la copromozione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la collaborazione della Commissione Europea e il patrocinio delConsiglio Europeo delle Ricerche. La manifestazione si svolge a Trieste, città insignita del titolo di Capitale Europea della Scienza 2020.
 
La Trieste Next Academy intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione, attraverso la partecipazione attiva alla manifestazione che garantisce agli studenti selezionati: 
  • visite guidate in azienda e nei laboratori di ricerca
  • accesso preferenziale a tutti gli eventi (convegni, workshop, seminari) in calendario
  • momenti di incontro e approfondimento con i grandi nomi della scienza, della ricerca applicata e dell’impresa innovativa
  • partecipazione ai colloqui di preselezione con le imprese 
  • partecipazione ai laboratori nella Città della Scienza che verrà allestita per l’occasione in Piazza Unità d’Italia, nel cuore di Trieste

 

1. BORSE DI SOGGIORNO PER PARTECIPARE ALLA OTTAVA EDIZIONE DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY

Anche quest’anno, Trieste Next guarda con attenzione particolare al coinvolgimento dei giovani delle università italiane, ai quali intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione. A tale scopo, l’organizzazione offre a un numero selezionato di studenti universitari la possibilità di candidarsi alla Trieste Next Academy e accedere alle borse di soggiorno.

 

2. IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Il programma completo della manifestazione è in fase di defizioni e sarà disponibile nelle prossime settimane sul sito internet www.triestenext.it. Alcune anticipazioni:

  • FOCUS TEMATICO: BIG DATA, DEEP SCIENCEÈ questo il titolo dell’edizione 2019 del Festival della Ricerca Scientifica, che intende esplorare “il futuro della scienza e degli umani nell’era dell’intelligenza aumentata”. Nel solco della tradizione della manifestazione si affronteranno questi temi attraverso eventi speciali, talk, conferenze, seminari specialistici, workshop, durante i quali si esploreranno le relazioni tra ricerca scientifica, innovazione, tecnologia e imprenditoria, favorendo al tempo stesso il dialogo tra le discipline STEM e le scienze umane e sociali, in un’ottica di divulgazione e inclusione scientifica.
  • TRA I GRANDI OSPITI DELLE PASSATE EDIZIONI. Il programma di Trieste Next si articolerà in oltre 40 appuntamenti. Sono intervenuti a Trieste Next: Edvard Moser, premio Nobel per la Fisiologia o Medicina nel 2014, Roger Beachy, Direttore NIFA-National Institute of Food and Agriculture (USA), fondatore Donald Danforth Plant Science Center, Lidia Larizza, Direttore Laboratorio Citogenetica e Genetica Medica, Istituto Auxologico Italiano, Antonio Lazcano, biologo e docente School of Sciences, Autonomous University of Mexico, autore di The Origin of Life; Nick Berry, Singularity University, NASA Research Camp; Sandra Savaglio, astrofisica dell’Università della Calabria, celebrata con la copertina di Time; Vittorino Andreoli, psichiatra, membro della New York Academy of Sciences e Presidente della Section Committee on Psychopathology of Expression, world Psychiatric Association; Dominick Salvatore, economista all’Università di Fordham e vincitore della National Medal of Science conferita dal Presidente degli Stati Uniti d’America nel 2010; Wolfgang Proβ, docente emerito di Letterature comparate, Università di Berna, uno dei massimi ricercatori mondiali dell’origine ed evoluzione del linguaggio; Samantha Cristoforetti, astronauta, prima donna italiana in equipaggio Agenzia Spaziale Europea ESA. E ancora, Massimo Caccia, direttore CNR ISSIA-Istituto di Studi sui sistemi intelligenti per l’automazione, Kathleen Richardson, ricercatrice in Etica della Robotica, Centre for Computing and Social Responsability, DeMonfort University, Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice a vita; Maria Chiara Carrozza, scienziata, direttore scientifico Fondazione Don Gnocchi, già rettore Scuola Superiore Sant’Anna, Roberto Burioni, medico virologo, docente di Microbiologia e Virologia, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Gabriele Beccaria, direttore Tuttoscienze de La Stampa. Clicca qui per conoscere i principali protagonisti delle passate edizioni.
  • VISITE GUIDATE IN AZIENDA E NEI LABORATORI DI RICERCA E COLLOQUI DI SELEZIONE. Il giorno precedente l’apertura ufficiale del Festival, i partecipanti alla Trieste Next Academy potranno, se interessati, partecipare al programma di visite guidate in aziende e laboratori all’avanguardia dal punto di vista della ricerca scientifica e tecnologica: dalla bioingegneria e ingegneria medica all’IOT e industry 4.0, dall’ingegneria dell’automazione e  Informatica alle biotecnologie. Si potrà, infine, inviare la propria candidatura per partecipare ai colloqui di selezione con i responsabili HR delle aziende partner del Festival. 
  • INCONTRI RISERVATI AI PARTECIPANTI DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY.Oltre agli appuntamenti ufficiali in calendario, i partecipanti al Progetto Academy avranno la possibilità di accedere a seminari riservati, organizzati con i partner scientifici del Festival – tra questi il Consiglio Europeo delle Ricerche e la Fondazione AIRC – per scoprire gli strumenti di finanziamento della ricerca a livello europeo. 
  • CITTÀ DELLA CONOSCENZA. Per tutta la durata della manifestazione, Piazza Unità d’Italia, nel cuore della città, ospiterà il villaggio “Trieste Città della Conoscenza”, che accoglierà una sala convegni, spazi destinati alla divulgazione scientifica con seminari e presentazioni, lo “Spazio Libri” in cui trovare tutte le pubblicazioni degli ospiti della manifestazione. Soprattutto, saranno presenti laboratori di divulgazione scientifica e animazione curati dagli enti del Protocollo “Trieste Città della Conoscenza”.
  • NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI: Venerdì 27 settembre, torna a Trieste la Notte Europea dei Ricercatori: dalle 18 alle 23, laboratori, incontri, seminari per scoprire progetti e attività di ricerca sviluppati dagli Enti di Trieste.

 

3. BENEFICI PER I PARTECIPANTI

Negli ultimi sette anni, più di 7.000 partecipanti selezionati – studenti di laurea triennale, specialistica, master e dottorato – hanno partecipato al Progetto Academy, ideato e curato da Goodnet. Attraverso le nostre attività, offriamo ai partecipanti un’opportunità unica di incontrarsi e scambiare opinioni con rinomati professionisti ed esperti del settore, partecipare alle attività di formazione ed entrare in una rete internazionale di coetanei che studiano nel medesimo settore disciplinare o che condividono i medesimi interessi.

La Trieste Next Academy mette a disposizione 300 borse di soggiorno che includono:

  • accesso preferenziale e posti riservati agli eventi della manifestazione, con possibilità di dialogo diretto con i relatori al termine degli incontri;
  • partecipazione alle visite guidate in azienda, ai seminari tecnici e ai colloqui di selezione
  • alloggio in camere multiple in strutture convenzionate per l’intera durata del soggiorno (notti di giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 settembre);
  • pranzi e cene con menù fisso in strutture che verranno indicate dall’organizzazione;
  • transfer dalle strutture alberghiere ai luoghi del Festival (ove necessario)

Gli studenti interessati a partecipare al progetto Academy potranno scegliere tra due opzioni di partecipazione: 

  • Opzione 1 / Visite guidate in azienda e partecipazione al Festival (quattro giorni-tre notti): il progetto Academy avrà inizio giovedì 26 settembre (ore 13.30) e permetterà ai partecipanti di visitare aziende d’eccellenza del territorio (fino alla mattina di venerdì 27 settembre). Dal pomeriggio di venerdì 27 settembre, il programma dell’Academy prevede la partecipazione agli appuntamenti del Festival del Ricerca Scientifica fino al pranzo di domenica 29 settembre. 
  • Opzione 2 / partecipazione al Festival (tre giorni-due notti): il progetto Academy avrà inizio in questo caso venerdì 27 settembre (ore 13.30) a Trieste e darà la possibilità di accedere esclusivamente agli appuntamenti del Festival fino al pranzo di domenica 29 settembre.

Le borse di soggiorno coprono il 50% dei costi di organizzazione. Per confermare la propria partecipazione all’evento, gli studenti selezionati per la borsa di soggiorno sono tenuti a versare una quota di partecipazione di

  • 240 europer l’opzione 1 (visite guidate + festival, 4 giorni e 3 notti)
  • 160 euro per l’opzione 2 (festival, 3 giorni e 2 notti)

Le spese di viaggio per e da Trieste sono a carico degli studenti selezionati. 

A fine manifestazione, e solo a fronte dell’effettiva partecipazione all’80% degli appuntamenti in programma, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione ufficiale.

4. COME PRESENTARE LA DOMANDA DI BORSA DI SOGGIORNO

La Trieste Next Academy mette a disposizione degli interessati 300 borse di soggiorno. Per candidarsi, è sufficiente compilare il modulo disponibile cliccando qui entro il 23 giugno 2019. 

Nel caso di disponibilità di posti, i candidati interessati potranno inviare la propria application entro le seguenti scadenze successive: 

  • 21 luglio 2019 (previa disponibilità di posti)
  • 11 agosto 2019 (previa disponibilità di posti)
  • 1 settembre 2019 (previa disponibilità di posti)
  • 15 settembre 2019 (previa disponibilità di posti)

Gli studenti selezionati sono tenuti a seguire il programma di eventi che verrà definito dall’organizzazione di Trieste Next e a prendere parte attivamente alle attività previste nei tre giorni della manifestazione.

La selezione delle candidature avverrà a giudizio insindacabile della direzione organizzativa della manifestazione; le domande di partecipazione verranno selezionate e approvate settimanalmente fino ad esaurimento dei posti disponibili. 

Il nostro staff fornirà agli studenti selezionati tutte le informazioni riguardanti il vitto, l’alloggio e il programma degli appuntamenti e comunicherà le modalità per eseguire il pagamento della quota di partecipazione.

CLICCA QUI PER CANDIDARTI

5. DOMANDE FREQUENTI

In caso di dubbi o domande sulle modalità di compilazione della candidatura, sull’organizzazione del soggiorno a Trieste Next, su cosa fare in caso di rinuncia dopo il versamento della quota di partecipazione, clicca qui per trovare la risposta alle domande più frequenti.

 

6. PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Contattaci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18, ai seguenti recapiti:

Eleonora Benvenuti

Goodnet Territori in Rete

M. segreteria@goodnet.it

T. 049 8761884

7. CHI SIAMO

Goodnet è una società specializzata nell’ideazione e produzione di festival, eventi e progetti culturali. Dal 2012, Goodnet offre ai migliori studenti italiani l’opportunità di partecipare ai festival culturali che produce, con un programma speciale di ospitalità. Oltre a Trieste Next, è possibile partecipare al progetto Academy nei seguenti Festival: 

  • Bergamo Città Impresa – Festival dei Territori Industriali (Bergamo, 15-17 novembre 2019 | focus tematici: economia, management, scienze politiche)
  • WeFood – Opening delle Fabbriche del Gusto (Sedi varie, 1-3 novembre 2019 | focus tematici: enogastronomia e marketing territoriale)
  • Green Week – Festival della Green Economy (marzo 2020 | focus tematici: green economy e sostenibilità)
  • Galileo Festival dell’Innovazione (Padova, maggio 2020 | focus tematici: innovazione e trasferimento tecnologico)
  • Make in Italy Festival – Il digitale incontra la manifattura (Thiene, Vicenza, giugno 2020)

 

 

INGV – Trattamento e gestione dati e Amministratore servizi IT

INGV_LOGO_NEW_SCRITTA EPIGRAFE
L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ci ha comunicato queste due ricerche di informatici che pubblichiamo. 
Cercano persone brave, ed è un’ottima opportunità di fare una esperienza significativa sul campo. 
Sebbene il contratto sia di sei mesi, c’è possibilità di rinnovo. 

___________________________________________________________________________

Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca – Trattamento e gestione dati multi parametrici in Cloud

L’istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) indice una selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato di un profilo professionale di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca – VI livello retributivo, a tempo determinato presso l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, presso la sezione Roma 1 – Area tematica: “Trattamento e gestione dati multi parametrici in Cloud

Il contratto avrà la durata di 6 mesi e sarà rinnovabile nei limiti di cui alle norme in vigore nella materia e delle disponibilità finanziaria della citata Convenzione

Per l’ammissione al concorso al candidato è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di II grado ad indirizzo tecnico o scientifico
  • avere esperienza nei seguenti ambiti
    • raccolta ed analisi di requisiti, traduzione dei requisiti in specifiche funzionali e tecniche, coordinamento di attività del processo di sviluppo software
    • tecniche di misura funzionale progetti
    • applicazione delle metodologie di analisi e disegno per oggetti (OOA) e servizi (SOA)
    • sistemi di sviluppo cloud
    • linguaggi di programmazione (es. Javascript, PHP5, SQL)
    • trattamento e gestione dati
    • sviluppo e gestione di database relazionali
    • capacità relazionali
  • buona conoscenza della lingua inglese. da valutarsi in sede di colloquio
  • buona conoscenza della lingua italiana (solo per cittadini stranieri)

 

Per ulteriori informazioni consultare il bando completo: BANDO

____________________________________________________________________________

Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca – Amministratore servizi IT

L’istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) indice una selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato di un profilo professionale di Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca – VI livello retributivo, a tempo determinato presso l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, presso la sezione Roma 1 – Area tematica: “Amministratore servizi IT

Il contratto avrà la durata di 6 mesi e sarà rinnovabile nei limiti di cui alle norme in vigore nella materia e delle disponibilità finanziaria della citata Convenzione

Per l’ammissione al concorso al candidato è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di II grado ad indirizzo tecnico o scientifico
  • avere esperienza nei seguenti ambiti
    • Amministrazione di servizi IT e programmazione
    • GNU/Linux
    • Javascript
    • OpenLayer
    • PHP5; SQL
    • Amministrazione database
    • SSH
    • SVN
  • buona conoscenza della lingua inglese. da valutarsi in sede di colloquio
  • buona conoscenza della lingua italiana (solo per cittadini stranieri)

 

Per ulteriori informazioni consultare il bando completo: BANDO

 

Software Developer and Support Engineer – Huawei

Huawei-Logo

BASE CITY: Rome

Activities:

  • Writing Software code
  • Software release plan
  • Software procedure testing and mechanism
  • Seeking software bag

Background:

  • Bachelor or Master’s degree in Computer Science/Computer Science Engineering/Electronic Engineering (Software specialization)
  • Fluent spoken and writing English.
  • Basic knowledge of Javascript, Java, HTML & CSS
  • Basic knowledge of data query language like SQL
  • In-depth knowledge of SOAP and REST Web Services
  • Knowledge of SOAPUI software
  • Team working skills
  • A great desire to learn the use of a unique tool developed for the Artificial Intelligence of the TLC Operations

Contact:  Please send your detailed Resume/CV in English via E-Mail (Word or PDF) to:

alessandra.ciampitti@huawei.com

About Huawei: Founded in 1988, Huawei Technologies is one of the fastest growing
telecommunication and network solutions providers in the world. It is one of the
worldwide leading suppliers in the field of Broadband Network (NGN, DSL, MSAN),
Mobile Network (GSM/GPRS, UMTS, CDMA), Optical Network, Data Communication,
Software and Applications (Intelligent Network). Huawei Technologies experienced a
fast growth in the last decade with offices in more than 50 countries in the world and
supplied its diversified products and solutions to more than 60 countries including UK,
Germany, Spain, France, USA, Russia, Brazil, Peru, Egypt, South Korea, Australia,
Thailand and China, etc. We sincerely invite professionals who have rich working
experience in IT/Telecom companies to join us and develop together with Huawei.
For further information, please visit us now at http://www.huawei.com

Opportunità di lavoro presso la sede di Roma dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – INGV

 

INGV_LOGO_NEW_SCRITTA EPIGRAFE

Stiamo cercando una figura professionale di informatico/a per il Centro Allerta Tsunami dell’INGV.

Il contratto è finanziato dalla convenzione che l’INGV ha siglato a Gennaio 2019 con il Dipartimento di Protezione Civile nazionale e comprende l’attività di sorveglianza sismica e vulcanica sul territorio nazionale e di allerta tsunami, di consulenza tecnico – scientifica e di studi sui rischi sismico e vulcanico (ATTIVITÀ per l’anno 2019, relative
all’Allegato A dell’Accordo-Quadro DPC-INGV 2012-2021). Questa convenzione tra INGV DPC è attiva da decenni

La durata del contratto è inizialmente pari a 6 mesi (rinnovabile sulla stessa convenzione).

L’inquadramento avverrà nel profilo professionale di: Tecnologo
Livello retributivo: III
Fascia stipendiale: I
La retribuzione lorda per il periodo è pari a: 35.023,79 Euro

Il bando completo è disponibile Al seguente link. 

INGV – chi siamo

L’obiettivo primario dell’INGV è contribuire alla comprensione della dinamica del Sistema Terra, nelle sue diverse fenomenologie e componenti solida e fluida, e alla mitigazione dei rischi naturali associati.
Le attività dell’Ente possono suddividersi in tre grandi categorie:

  • Attività di ricerca scientifica e tecnologica nell’ambito delle Geoscienze, con particolare riguardo alla Sismologia, Vulcanologia e alle tematiche ambientali.
  • Attività di ricerca istituzionale e di servizio per la Società, per le Pubbliche amministrazioni e l’Industria. Queste sono relative alla progettazione lo sviluppo e mantenimento di infrastrutture di ricerca di prestigio internazionale e di dimensione europea.
  • Attività di Terza Missione, comprendenti la formazione, la divulgazione, il trasferimento tecnologico, gli spin-off e i brevetti. Nello specifico il Centro Allerta Tsunami, operativo dal 2016, riveste un ruolo importante e delicato per l’allertamento della popolazione e delle autorità in caso di maremoto nel Mar Mediterraneo.

Chi sei tu?

Un informatico/a interessato a partecipare allo sviluppo software in una tematica altamente innovativa e con forte ricaduta sulla sicurezza delle persone quale il Centro Allerta Tsunami. Non hai paura di confrontarti con il team per portarlo al raggiungimento degli obiettivi.

Cosa offriamo?

L’opportunità di inserirsi in un ambiente di ricerca dinamico e stimolante con possibilità di arricchire la propria esperienza lavorativa nell’ambito del monitoraggio geofisico real-time. Questo ambiente offre ottime possibilità future di crescita professionale commisurate alla effettiva capacità e al livello professionale.

Requisiti professionali richiesti vedi comunque il bando (titoli di studio, esperienze lavorative, ecc.):

  • Diploma di laurea in Informatica o Ingegneria Informatica o Ingegneria Elettronica o Matematica o Fisica conseguito secondo l’ordinamento vigente anteriormente alla riforma di cui al DM n. 509/2009 (DL) ovvero le classi specialistiche (LS) ovvero classi delle lauree magistrali (LM) a cui il predetto diploma di laurea è stato equiparato dal DM 9 luglio 2009, ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi.
  • Dottorato di Ricerca in discipline attinenti alla selezione in oggetto, conseguito anche all’estero, ovvero aver maturato almeno tre anni di esperienza di ricerca post-lauream documentabile, svolta presso Università o qualificati Enti o Centri di ricerca pubblici o privati, nazionali o internazionali in almeno uno o più dei seguenti ambiti:
    • progettazione e implementazione di procedure informatiche per realizzare stime di pericolosità nell’ambito della geofisica (preferibilmente basati su software libero e Open Source – FLOSS- Free/Libre and Open Source Software);
    • progettazione e implementazione di procedure informatiche near-real-time nell’ambito del monitoraggio geofisico (preferibilmente basati su FLOSS);
    • progettazione e realizzazione di architetture Hardware/Software per l’esecuzione di stime di pericolosità e/o di sistemi di allertamento;
    • implementazione e mantenimento di basi di dati nell’ambito della geofisica (preferibilmente basati su FLOSS) e utilizzando formati aperti;
    • conoscenza dei principali linguaggi di programmazione in particolare python e java;
  • buona conoscenza della lingua inglese, da valutarsi in sede di colloquio;
  • buona conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini stranieri), da valutarsi in sede di colloquio.

ATTIVITÀ

Gestione e sviluppo di procedure del sistema del Centro Allerta Tsunami; Integrazione di tali procedure con il sistema di monitoraggio sismico.

Per maggiori informazioni, consulta il seguente link. 

ITMeeting: May 13th 2019

Locandina Ufficiale 41mo IT meeting.001

English version below

Lunedì 13 Maggio, dalle 9 alle 16:30

in Aula Seminari, via Salaria 113, si svolgerà il 41esimo ITMeeting, l’incontro
semestrale fra i laureandi e i neolaureati dei Corsi di Laurea in
Informatica della Sapienza e le Aziende produttrici o grandi utilizzatrici di
soluzioni informatiche.

La didattica sarà sospesa per i partecipanti (terzo anno della triennale
e magistrale)

Nell’incontro le aziende presenteranno la propria attività, le possibilità
di lavoro e le offerte di tesi di laurea e di stage trimestrali.
Il tema della tavola rotonda di questo ITMeeting sarà “Gamification”.

Inoltre, le aziende e gli studenti/neolaureati potranno entrare in contatto
diretto durante lo “speed date”, cioè in dei colloqui di 5 minuti con ogni
azienda (l’agenda sarà pubblicata presto).

Possono partecipare allo speed date 50 studenti, previa iscrizione sul
form (clicca qui).
Agli studenti iscritti verrà comunicato l’orario dei turni alla fine di questa
settimana. Gli iscritti saranno tenuti quindi a presentarsi all’ora esatta di
ogni turno al tavolo dell’azienda indicata (la mancata presentazione
senza preavviso è sgradita). Quindi, in caso di contrattempi / malattie/
etc, che impediscono la partecipazione, si prega di darne tempestiva
comunicazione all’indirizzo commissione-aziende@di.uniroma1.it in
modo da permetterci di aggiornare il calendario dei turni inserendo
eventuali studenti che non hanno trovato posto nei 50 iniziali.

Registrati qui: https://forms.gle/AVMzCWdBE81yhfvo9
(Se il link non funziona, copialo e incollalo nella barra dell’URL del
browser)

Questa è l’agenda preliminare della giornata:

interviews talk eat
09:00 apertura giornata
09:10
09:20 ITHUDE
09:30
speed date
ambiente spa
09:40 Business Integration Partners
09:50
Converger Srl
10:00 coffee
10:10
Indra – Minsait
coffee
10:20 coffee
10:30
speed date
NTT Data Spa
coffee
10:40 coffee
10:50
Intecs solutions spa
coffee
11:00 coffee
11:10
Accenture
coffee
11:20 coffee
11:30
speed date
Capgemini Italia Spa
coffee
11:40 coffee
11:50
Bridgestone
coffee
12:00
12:10
TECHEDGE
12:20
12:30
Panel – Gamification
12:40
12:50
13:00
13:10
13:20
13:30 lunch
13:40 lunch
13:50 lunch
14:00
speed date
lunch
14:10 lunch
14:20 lunch
14:30 lunch
14:40
Key Partner s.r.l.
lunch
14:50 lunch
15:00
speed date
Reply
15:10
15:20 NEAT S.r.l.
15:30 Spindox spa
15:40 Niuma Srl
15:50 NS12 S.p.A.
16:00 MBDA
16:10 TLogos
16:20 chiusura
16:30

====

On Monday, May 13, 2019, at 9 a.m. to 4 p.m.

in Aula Seminari, via Salaria 113, there will be the 41th ITMeeting, the
meeting of students and companies we organize twice a year.
There will be no lessons on that day for master degrees, as we think it
is very important for students to attend.
During the meeting, companies will present their activities, job
opportunities, external thesis opportunities and stages.
The panel topic for this event will be “Gamification”.

Companies and students will be involved in a “speed date” (one-to-one
interviews). The speed date consists in a 5 minute interview with each
company (the agenda will be published soon).
At max 50 students are allowed to the speed date. Subscription is
required (click here).
Accepted students will be notified of their timetable by the end of this
week. They are thus required to show up at each company desk at the
given time. In case you are accepted but no longer able to attend,
please inform us as soon as possible at commissione-aziende@di.uniroma1.it so that we can remove you from the timetable
and insert another student from the waiting list

Register here: https://forms.gle/AVMzCWdBE81yhfvo9

This is the preliminary agenda:

interviews talk eat
09:00 apertura giornata
09:10
09:20 ITHUDE
09:30
speed date
ambiente spa
09:40 Business Integration Partners
09:50
Converger Srl
10:00 coffee
10:10
Indra – Minsait
coffee
10:20 coffee
10:30
speed date
NTT Data Spa
coffee
10:40 coffee
10:50
Intecs solutions spa
coffee
11:00 coffee
11:10
Accenture
coffee
11:20 coffee
11:30
speed date
Capgemini Italia Spa
coffee
11:40 coffee
11:50
Bridgestone
coffee
12:00
12:10
TECHEDGE
12:20
12:30
Panel – Gamification
12:40
12:50
13:00
13:10
13:20
13:30 lunch
13:40 lunch
13:50 lunch
14:00
speed date
lunch
14:10 lunch
14:20 lunch
14:30 lunch
14:40
Key Partner s.r.l.
lunch
14:50 lunch
15:00
speed date
Reply
15:10
15:20 NEAT S.r.l.
15:30 Spindox spa
15:40 Niuma Srl
15:50 NS12 S.p.A.
16:00 MBDA
16:10 TLogos
16:20 chiusura
16:30

 

Cyber-HCI workshop by Enel – 24 maggio

Logo Dip.png     unnamed.png

“Strategia di adozione del Cloud: Utilizzo di Container, Microservizi e Cyber Security integrata nel DevOps. Effetti sulla user experience” (“Cloud Provider Adoption Strategy: DevOps by Containers, Microservices, and integrated Cyber Security approach”)

The workshop is organized by Sapienza University – GamificationLab and Enel, the main Italian multinational energy company that is active in the sectors of electricity generation and distribution.

Il workshop è aperto a 15 studenti dei seguenti corsi:

  • Master Program in Computer Science
  • Master Program in CyberSecurity
  • Graduated in Computer Science

La partecipazione è gratuita. Se dovessimo ricevere più di 15 iscrizioni, verrà effettuata una selezione dei partecipanti

Le registrazioni sono aperte al seguente link

Workshop agenda:

  • 09.30 – 10.30 Introduzione Cyber Security Enel
  • 10.30 – 13.00 Laboratorio esperienziale a tema: Realizzazione di un’applicazione WEB utilizzando i servizi di piattaforma AWS
  • 13.00 – 14.00 Pausa Pranzo
  • 14.00 – 15.00 Cyber Security by design: La Sicurezza nelle applicazioni
  • 15.00- 16.30 Laboratorio esperienziale: Applicazione della “sicurezza dei dati by design” in un’applicazione WEB
  • 16.30-17.30 Review e conclusioni

Il laboratorio esperienziale sarà basato su ambiente Amazon Web Services (Public Cloud AWS).

Gli studenti che parteciperanno al workshop, per prepararsi dovranno:

  1. Registrandosi in anticipo su https://aws.amazon.com/
    Occorre che ciascuno studente crei un proprio account AWS aderendo al piano gratuito sino a 12 mesi che comprende l’utilizzo di Amazon EC2, Amazon S3 e Amazon DynamoDB
    Può essere utile anche la registrazione gratuita a https://github.com/awslabs/eb-node-express-signup
  2. Leggendo la documentazione introduttiva sui servizi di Elastic Beanstalk ed i relativi tutorial per la creazione di semplici applicazioni e l’uso di web services
    https://docs.aws.amazon.com/en_us/elasticbeanstalk/latest/dg/GettingStarted.html
    https://docs.aws.amazon.com/en_us/elasticbeanstalk/latest/dg/concepts-webserver.html
  3. Provando a sviluppare una Web Application sulla piattaforma AWS, seguendo gli stessi tutorial AWS.

Le registrazioni sono aperte al seguente link

Il workshop avrà luogo al GamificationLab in via dei Volsci 122 (qui riportata la mappa dell’edificio)