Junior Consulting Ed. 33: progetti in partenza

È in partenza il prossimo 19 Febbraio 2018 il programma formativo Junior Consulting organizzato dalConsorzio ELIS , rivolto a laureandi magistrali o neolaureati in Ingegneria (CdL Gestionale, Informatica, Telecomunicazioni, Elettrica, Elettronica, Energetica, Meccanica), Informatica, Matematica e Scienze statistiche, che consente di lavorare ad un reale progetto di consulenza, commissionato da una delle aziende partner del Consorzio, su cui è possibile sviluppare la propria tesi di laurea ed entrare nel mondo del lavoro.

All’interno della prossima edizione si sono aperte opportunità per laureandi magistrali e neolaureati in Ingegneria Gestionale, Informatica e Statistica per progetti di consulenza  per aziende operanti nel settore Media, Energy e Telco , con sede a Roma e Milano.

Qualora ci fossero studenti interessati a partecipare, si prega di inviare una mail con il proprio CV a juniorconsulting@elis.org entro il 2 Febbraio 2018.

___________________________________

Progetto per azienda operante nel settore Media
Il progetto prevede la collaborazione con la funzione aziendale che si occupa del monitoraggio e della gestione efficace ed efficiente del processo di installazione a livello nazionale.
Le principali attività svolte riguardano il supporto alla rete di fornitura attraverso la definizione e il monitoraggio di diversi KPI con l’allocazione delle attività e dei carichi di lavoro sulle risorse utilizzate in modo da garantire il miglior livello di servizio possibile per le attività inerenti la gestione operativa per l’installazione, l’attivazione e l’assistenza tecnica dei clienti.
In questo contesto l’obiettivo del progetto prevede inizialmente la mappatura dei processi esistenti. Successivamente, una loro valutazione critica permetterà di individuare possibili aree d’intervento in modo da migliorare i principali KPI monitorati e il livello di servizio erogato al cliente finale.

Progetto per azienda operante nel settore Energy
L’azienda committente attualmente monitora le varie performance aziendali, lungo la filiera della Supply Chain, tramite estrazioni manuali dai sistemi ERP e dalle piattaforme coinvolte nelle attività di Planning e Procurement. Il bisogno dell’Azienda è di pianificare una Dashboard KPI che integri tutte le aree di interesse aziendale in maniera dinamica sfruttando le potenzialità di rappresentazione Grafica e di “Drill Through” usufruibili tramite Software come SAS/Qlik View. L’attività progettuale ha l’obiettivo di definire in prima fase gli ambiti da monitorare, successivamente selezionare i KPI che descrivono gli ambiti monitorati analizzando in dettaglio le metriche, le fonti dati e la frequenza di aggiornamento degli stessi. In particolare è richiesta la progettazione di una MOCK che ipotizzi una rappresentazione grafica dei KPI da monitorare nei vari ambiti aziendali.

Progetto per azienda operante nel settore Telco
I sistemi dell’azienda committente vengono attualmente utilizzati da  diversi clienti per fornire ai propri utenti servizi che vanno dal billing attraverso  mobile payment  fino all’autenticazione  web piuttosto che attraverso SIM. Nell’operatività i sistemi software devono rispondere ad un elevato numero di utenti che utilizzano i servizi offerti, che per ogni utente veicolano verso diverse API e piattaforme software, più richieste associate ad un singolo servizio generando un numero elevato di dati da gestire. In questo scenario sono strettamente necessari sistemi di monitoraggio dell’operatività delle API al fine di mantenere un adeguato livello di servizio, di concerto con i Service Level Agreement definiti tra l’azienda ed i i suoi clienti. L’attività progettuale ha l’obiettivo di definire e validare diverse procedure di monitoring, realizzando algoritmi per il monitoraggio automatico dei sistemi compatibilmente con le necessità del business. In particolare è richiesta la progettazione di un sistema in grado di memorizzare un’elevata quantità di dati generati dai servizi e un sistema per la previsione dei malfunzionamenti. Nell’attività progettuale saranno valutate ed applicate tecnologie per la gestione di dati massivi come database NoSQL e algoritmi per analisi descrittive, previsionali e prescrittive.

Progetto per azienda operante nel settore Energy
L’azienda committente ha un processo di pianificazione dei fabbisogni poco strutturato che comporta una disaggregazione delle RdA emesse dal cliente interno. Al fine di strutturare una pianificazione dei fabbisogni di lungo periodo il progetto si articola in due stream. Il primo riguarda la collaborazione con il cliente interno per strutturare una metodologia di raccolta dei fabbisogni e pianificazione delle RdA da emettere, il secondo invece ha come oggetto lo sviluppo di una dashboard che permette di tenere sotto controllo i principali processi di acquisto dando visibilità al cliente interno di informazioni utili alla pianificazione. L’attività progettuale ha quindi lo scopo di supportare lo sviluppo della dashboard sopra menzionata tramite la scrittura del requisito utente, nonché di implementare i processi necessari all’azienda per alimentare la dashboard stessa con i fabbisogni espressi dal cliente interno al fine di ottenere una pianificazione delle RdA coerente con i LT concordati tra Ufficio Acquisti e Cliente interno.

Annunci

IT Trainer – Formatore IT

Specialisterne: in Danimarca, dove siamo nati, significa “gli Specialisti”. Siamo
un´iniziativa sociale che aspira a creare 1 milione di opportunità lavorative nel mondo per persone con un Disturbo dello Spettro Autistico e con Sindrome di Asperger.
Dove altri vedono limiti, noi vediamo opportunità. Il nostro approccio è genuinamente
innovativo. Vediamo le caratteristiche delle persone con autismo come un vantaggio
competitivo, ed un mezzo per realizzare il loro potenziale in ambito lavorativo.
Siamo nati 13 anni fa ed ora siamo presenti in 32 città e in 15 paesi.
Il nostro impegno ed il nostro ruolo sono stati riconosciuti dalle Nazioni Unite, ed il
nostro portafoglio di imprese partner include nomi come SAP, Microsoft ed HP. Queste
aziende riconoscono il valore della diversità dei loro team, e valorizzano le abilità
speciali che si accompagnano a questa specifica condizione.
I nostri consulenti vengono inseriti in ruoli tecnologici e amministrativi come il testing di
software, data processing, programmazione. Portano valore aggiunto in termini di
attenzione ai dettagli, riduzione della frequenza degli errori e persistenza.
Adesso siamo spandendo le nostre attività in Italia e siamo alla ricerca di un/una

Formatore IT – IT Trainer

In questo ruolo ti occuperai di formare gruppo di 10-12 giovani e adulti con Autismo e
Asperger, seguendo il modello di Specialisterne. La formazione sarà nell’ambito IT
(Office, base dati, software testing, programmazione basica, e altri formazione che
preparino i giovani e adulti per le richieste del mercato professionale). Il formatore IT
sarà anche una persona di riferimento perché questi giovani e adulti sviluppino capacità
professionali.

Chi cerchiamo:
– Studi in informatica o con rapporto all’informatica;
– Valuteremo positivamente studi complementari o esperienza in
educazione/insegnamento;
– Capacità per formare con metodi formativi diversi, innovare, migliorare;
– Interesse in lavorare in un’iniziativa internazionale per l’inserimento
professionale di persone con Autismo e Asperger.
La giornata di lavoro è full-time.
La sede di lavoro è la nostra sede a Milano, in Via Meravigli.
Inviaci un tuo CV ed una lettera di motivazione ad pablo.mas@specialisterne.com
Il nostro obiettivo (hipervínculo) – https://www.youtube.com/watch?v=QmuxKMamuaI

TIM WCAP: Call for Partners #2

Nel confermare la strategia intrapresa nell’ultimo anno che vede TIM WCAP come hub di Open Innovation di TIM, abbiamo avviato il 12 dicembre la Call for Partners #2 con la quale cerchiamo fino a 10 Startup e PMI con una soluzione digitale già commercializzata o a un livello avanzato di sviluppo in grado di essere integrata rapidamente nell’offerta e/o nei processi di TIM.

La Call for Partners #1 lanciata nello scorso maggio è stata un successo, sono infatti in corso proprio in queste settimane i 6 Pilot selezionati tra gli 8 vincitori della Call for Partners #1 condotti in collaborazione con le business unit di TIM.

C’è tempo fino al 12 febbraio 2018 per applicare alla Call for Partners #2 di TIM WCAP, con la quale cerchiamo Startup già costituite e PMI nei settori: IoT, Augmented Reality, Robotic, Big Data, Artificial Intelligence, Machine Learning, Deep Learning e Blockchain.  Verranno valutate con particolare interesse applicazioni e servizi di: Industrial Automation, Customer Journey, Efficiency & Customer Centricity, Smart Working, Offerta convergente video- musica- multimedia-ICT, Security.

Con questa call offriamo un contributo economico e l’accesso al Co-Creation Program che si svolgerà nelle nostre sedi di Roma e Milano. Il Co-Creation Program è un percorso strutturato in due fasi: la fase di Co-Design, finalizzata alla produzione di uno studio di fattibilità che analizza l’integrabilità della soluzione nell’offerta e/o nei processi di TIM e la fase di Pilot, dedicata a testare l’implementazione della soluzione, a cui accedono solo una parte delle startup sulla base dell’interesse espresso dalle business unit di TIM.

A tutti i progetti selezionati per la fase di Co-Design verranno assegnati 10.000€. Ai progetti che accedono alla fase di Pilot verranno assegnati ulteriori 30.000€. In quest’ultimo periodo il modello di investimento di TIM si è evoluto e l’interesse si concentra verso realtà che già collaborano in maniera strutturata con TIM. La novità è che l’accordo per l’erogazione del contributo della Call for Partners #2 non prevederà alcun diritto legato ad eventuali investimenti nel capitale della Startup o PMI selezionata.

C’è tempo fino al 12 febbraio per presentare l’application ed è disponibile qui il Regolamento completo.

Si è chiuso il 38esimo ITMeeting

Grande partecipazione di studenti e aziende al 38esimo ITMeeting. Molti argomenti sono stati presentati dalle varie aziende partecipanti, tra i quali, come intubile, continua a farsi spazio i “Big Data”, la Cybersecurity e l’Artificial Intelligence. Molto seguita anche la tavola rotonda sul Virtual Reality.

Se hai perso l’occasione, seguici per non mancare al prossimo evento!

Startup cerca UX designer

Allelica è una startup incubata presso Pi Campus che si occupa di genomica personalizzata e personal genetic rivolta agli utenti.

La posizione aperta riguarda una persona appassionata nel costruire User Experience di alto livello sia dal punto di vista tecnologico che dal punto di vista del design delle interfacce.

Offriamo un contratto base di 6 mesi rinnovabile successivamente con paga da concordare, la posizione di lavoro è in via Nepal, 29 a Roma (presso il già citato Pi Campus).

Oltre a questa figura saremo ben lieti di valutare qualsiasi figura professione che sia altamente motivata a lavorare nel mondo della genomica personalizzata sia dal punto di vista dell’analisi dei dati che da quello comunicativo.

Contattare Paolo Di Domenico <paolo@allelica.com>

Concorso per programmatore di ruolo in INGV

E’ indetto un concorso per un programmatore di ruolo, per la sede di Roma dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la cui scadenza è 21 dicembre. L’impegno richiesto è 36 ore settimanali, meno le eventuali agevolazioni e benefit soliti concessi dalla legge (es. permessi per studio).

EVENTO INTECS – NAPOLI – 11 e 12 Gennaio 2018 – Workshop “RAILWAY Systems: RAMS & CENELEC Standars” & Recruiting DAY

INTECS Solutions, società leader nello sviluppo di applicazioni software, componenti hardware e prodotti per i mercati Aerospazio, Automotive, Difesa, Railway, Telecomunicazioni e Smart Systems, ORGANIZZA UN EVENTO DI DUE GIORNI rivolto a brillanti Ingegneri.

 Workshop  “RAILWAY Systems: RAMS & CENELEC Standars”

&

Recruiting Day

Napoli 

11 e 12 Gennaio  2018

 

11 Gennaio  dalle 9,00 alle 16.30

Workshop GRATUITO “RAILWAY Systems: RAMS & CENELEC Standars” che si svolgerà presso la Sede Intecs di Napoli in Via Ferrante Imparato, 198 (Isola F) – 80146 Napoli (NA) e tratterà principalmente i seguenti temi:

  • Dall’Università al mondo del lavoro: Transizione ed Orientamento;
  • RAMS & Cenelec:
    • Development of Safety-related Software for Railway Signalling Applications
    • Software Verification & HW/SW Integration Testing
    • Indipendent Software and System Validation
    • CENELEC standards for Railway Projects

 

12 Gennaio

Selezione per  Tesi, Tirocini ed inserimento diretto in Azienda. Ai colloqui di selezione, che si terranno presso la Sede Intecs di Napoli in Via Ferrante Imparato, 198 (Isola F) – 80146 Napoli (NA)  verranno invitati tutti i partecipanti al Workshop e riceveranno un attestato di partecipazione.

 

Requisiti di partecipazione:

  • Aver conseguito o essere in procinto di conseguire un titolo di laurea in una delle seguenti discipline: Informatica, Ing. Informatica, Ing. Elettronica
  • Aver ottenuto o avere una previsione di voto non inferiore a 92/110
  • E’ gradita una buona conoscenza della lingua Inglese o Tedesca

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

PER INVIARE LE DOMANDE E’ NECESSARIO:

  1. inviare una email a recruiting@intecs.it con in oggetto la dicitura “WS-RD: Napoli – nome cognome“.
  2. allegare all’email il proprio cv aggiornato.

 

DEADLINE PER LA REGISTRAZIONE: 7 Gennaio 2018

I candidati selezionati riceveranno comunicazione di conferma da parte di Intecs.